Tra le best practice di ITIL anche le soluzioni PAT

La società veneta porta il suo contributo all’interno dell’associazione itSMF

PAT, azienda italiana di primaria importanza specializzata nella realizzazione e progettazione di soluzioni per l’e-CRM e l’helpdesk, annuncia di essere diventato Platinum Sponsor di itSMF Italia (information technology Service Management Forum Italia), continuando così ad apportare il suo contributo all’interno dell’associazione che ha lo scopo di divulgare nel mercato le metodologie e gli strumenti delle best practice ITIL.

itSMF è il forum per la promozione e lo scambio di esperienze ed informazioni sulla Gestione dei Servizi ICT e l’adozione delle migliori pratiche professionali, che segue le indicazioni della Information Tecnology Infrastructure Library – ITIL, l’insieme di indicazioni e di linee guida per organizzare ed erogare al meglio i servizi informatici. Il principale obiettivo di itSFM consiste nel favorire gli associati mettendo a loro disposizione una base organizzativa con cui scambiare informazioni sulle esperienze fatte, i problemi incontrati e le soluzioni adottate; le informazioni costituite dalla libreria ITIL e una rete di aziende e di esperti con cui confrontarsi in occasione di meeting annuali internazionali.

Nell’elenco ITIL Compliant di tecnologie che rispondono ai processi è presente la soluzione HelpdeskAdvanced Professional di PAT, suite professionale di primaria importanza in Italia, rivolta a tutte quelle organizzazioni che devono fornire servizi avanzati di helpdesk, supporto al cliente e customer care e già adottata da alcune organizzazioni italiane ed internazionali che hanno deciso di aderire a questi standard.

“L’adesione ai massimi livelli a questa iniziativa come sponsor Platinum, qualifica ancora di più il nostro contributo, la nostra esperienza e l’impiego delle nostre soluzioni, fornendo un’ulteriore garanzia ai clienti e diffondendo tra le aziende le informazioni necessarie all’adozione delle metodologie ITIL”, dichiara Patrizio Bof, presidente e fondatore di PAT.

L’applicazione di ITIL richiede l’analisi e la comprensione della situazione esistente, un’applicazione graduale e mirata del modello, che rispetti i punti fondamentali di ciò che già esiste, un’azione di coinvolgimento attivo e di formazione sul personale dei servizi, la verifica dell’attivo conseguimento dei benefici potenziali, attraverso il costante monitoraggio dell’evoluzione dell’indicatore dei servizi.

PAT, in qualità di Platinum Sponsor di itSFM, parteciperà all’incontro annuale dell’associazione, che si terrà il 30 Novembre 2006, presso il Melià Hotel, Via Masaccio 19 a Milano e che quest’anno avrà come tema “L’economia dei servizi. Motore per vincere la sfida dei nuovi mercati – Investiamo sul nostro futuro”.

Patrizio Bof prenderà parte alla Tavola Rotonda prevista nella sessione plenaria mattutina per testimoniare l’esperienza di PAT nel mercato italiano.