La C di Cliente, Comprensione e Contesto. Terminologie integranti di una strategia CRM

Cos’è il “Context” e come può migliorare la comprensione del cliente? La nuova dimensione via web in cui si trova “immerso” il cliente/utente pone delle riflessioni non solo sul suo ruolo, ma soprattutto su come le aziende possono capirlo e sfruttare questa comprensione nelle aree strategicamente importanti in azienda quali:  content strategy, social marketing, marketing automation, social selling, demand generation, e buyer experience marketing.

Pertanto assicurarsi la comprensione contestuale del new social buyer diventa un elemento chiave per formulare strategie di successo e adottate dai clienti.

Nella parola “Contesto” si racchiude sia la comprensione del quadro comportamentale che circonda il “new social buyer”, sia il fatto che  la “content strategy” e il “content marketing”  per avere successo hanno bisogno di conoscere le “circostanze” contestualmente al fine di influenzare l’interazione del compratore.
La rivoluzione tecnologica ha modificato in maniera radicale il comportamento del compratore/cliente, e indubbiamente i vecchi metodi non-contestuali sono insufficienti ad analizzare il mercato social e buyer-driven. Questo mercato dev’essere analizzato considerando i seguenti aspetti: il comportamento del compratore, i modelli di comportamento mostrati dagli acquirenti, l’iter seguito dal compratore, le caratteristiche del compratore, la conoscenza dell’acquirente,  le interazioni dell’acquirente.