SmsNetAdmin

SmsNetAdmin Second Generation è il nuovo apparato per il monitoraggio, la
sorveglianza e il telecontrollo, 24 ore su 24, per sale CED, apparati e servizi di rete.
Tiene costantemente sotto controllo il funzionamento di server o servizi TCP/IP (Web, SMTP, POP, FTP, ecc.), rilevando istantaneamente eventuali blocchi o malfunzionamenti. E’ in grado, inoltre, di controllare la temperatura ambiente e l’ umidità, di rilevare problemi agli apparati di climatizzazione e di sorvegliare apparecchiature esterne alla rete come sensori perimetrali e anti intrusione o rilevatori di fumo e allagamento.

SmsNetAdmin Second Generation è il sistema di sorveglianza e telecontrollo per sale CED, apparati e servizi di rete della vostra azienda. Indipendentemente dal profilo e dalla grandezza dell’organizzazione, l’affidabilità e la sicurezza della vostra struttura e dei vostri servizi sono importanti.

La notifica degli allarmi avviene a intervalli regolari via Web, via SMS e via Email fino ad un massimo di 10 destinatari, per una immediata segnalazione dei problemi. Per ogni allarme viene inviata una notifica al verificarsi dell’evento ed una notifica di termine allarme al ripristino della situazione normale.

Unitamente a questa allarmistica di pronto intervento SmsNetAdmin fornisce una pagina Web costantemente aggiornata con la situazione generale di tutti gli apparati sotto controllo; così è molto semplice integrare l’informazione in una intranet aziendale o in un sito Web esistente e verificare la situazione semplicemente accedendo ad internet.

Di semplicissima installazione, la configurazione di SmsNetAdmin Second Generation avviene tramite pagine web grafiche che vengono messe a disposizione direttamente dal web server interno al sistema. In questo modo non è necessario alcun software esterno ed è possibile effettuare la configurazione da qualsiasi client connesso in rete. E SmsNetAdmin Second Generation è subito operativo.

Una volta che SmsNetAdmin Second Generation è stato inserito in rete e configurato ha inizio il ciclo di sorveglianza sui server e servizi, sui parametri ambientali, sugli ingressi esterni e sull’alimentazione; per ognuna di queste categorie di sorveglianza vengono poste in essere strategie diverse per la rilevazione degli allarmi.

Sorveglianza di server e servizi

Per Sorveglianza di server e servizi può operare tre diversi tipi di controllo:

  • Ping ICMP: SmsNetAdmin Second Generation esegue una richiesta di PING verso l’indirizzo configurato ed attende una risposta entro il timeout predefinito
  • Apertura socket: in questo caso viene aperto un socket TCP/IP verso la porta specificata in fase di configurazione, per verificare l’effettivo funzionamento di uno specifico servizio
  • Socket con risposta: in questa ultima modalità non solo viene aperto il socket come nel caso precedente, ma viene anche analizzata la risposta ricevuta alla ricerca di determinate parole chiave specificate in fase di configurazione

Sorveglianza dei parametri ambientali

Il controllo dei parametri ambientali è affidato a due sonde termoigrometriche con un range di temperatura da -40 a +120°C (+/-0.1°C) ed un range di umidità relativa da 0 al 100% (+/-2%). La prima sonda è ospitata a bordo del sistema, collegata tramite un cavo di circa 30 cm di lunghezza. La seconda sonda, opzionale, è collegata al sistema via LAN e può quindi essere posizionata in qualunque punto cablato con rete Ethernet, anche in posizioni geograficamente molto distanti.

I parametri acquisiti da tali sonde vengono monitorati con continuità ed è possibile configurare soglie di intervento massime e minime sia per la temperatura che per l’umidità.

Sorveglianza degli ingressi esterni

Il sistema dispone di 8 ingressi configurabili singolarmente come contatto pulito o ingresso optoisolato 0-24V. Ciascun ingresso viene monitorato con continuità e può generare un allarme alla chiusura.
Possono essere collegati agli ingressi rilevatori di fumo, sensori di intrusione, sensori di presenza, sensori di allagamento e quanto altro possa generare un contatto in uscita.

Sorveglianza dell’alimentazione

La sezione di alimentazione del dispositivo comprende una batteria di backup in grado di mantenere in piena operatività l’apparato per oltre 5 ore (l’esatta durata massima varia in base all’intensità del campo GSM, al numero delle uscite attive, ecc), completa di circuito caricabatteria e rilevazione della caduta della tensione di rete.
La presenza dell’alimentazione principale viene constantemente monitorata e l’assenza viene immediatamente segnalata come allarme. Viene inoltre inoltrato un allarme anche in caso di prolungata assenza di alimentazione e batteria con carica residua in esaurimento.

SmsNetAdmin Second Generation è in grado anche di inoltrare ai destinatari preconfigurati allarmi provenienti da altri apparati. Per fare questo è sufficiente che l’apparato esterno che deve inoltrare l’allarme invii una richiesta di tipo HTTP/POST (gestibile da qualunque linguaggio di programmazione o di scripting) verso il SmsNetAdmin Second Generation che provvederà all’inoltro ed alla notifica della corretta trasmissione.

Elementi del dispositivo

  • Apparato hardware
  • Antenna di trasmissione gms
  • Manuale in lingua italiana
  • Unità master e la batteria al piombo di backup
  • Un alimentatore a parete